A PASQUA LASCIAMI VIVERE

Purtroppo in nome della tradizione ancora oggi nei menù di Pasqua in troppi non rinunciano all’agnello.

Nonostante le numerose campagne di informazione e sensibilizzazione in tanti non sono davvero consapevoli di ciò che comporta: cuccioli di appena un mese strappati alle loro madri per imboccare la strada dei mattatoi dove li attende una barbara uccisione. L’ultima cosa che vedranno è la morte cruenta dei loro fratelli.

Siamo proprio certi che le tradizioni non si possano cambiare o interrompere?

LUISA

È piena di gioia di vivere questa simpatica ed esuberante cucciolona di circa un anno! Taglia media, microchippata e sterilizzata. Luisa è dolce e affettuosa, sta imparando l’uso del guinzaglio ed è compatibile con i suoi simili. È simpatia allo stato puro, una vera gioia… Le manca solo una famiglia amorevole e responsabile! Si affida dopo colloquio con i volontari e disponibilità a controlli e contatti nel tempo. Per info: Enpa Parma 3470361628 oppure adozioni@enpaparma.it

UN AIUTO PER SKAKI

Cari amici e sistenitori, abbiamo ancora una volta bisogno del vostro aiuto. Questo è Skaki, 14 mesi, un cucciolone che purtroppo ha una patologia seria con cui dovrà convivere per tutta la vita : é emofiliaco. Per sopravvivere ha necessità di assumere quotidianamente alcuni farmaci tra cui la Vitamina K, notoriamente costosa. Vive con G. Il suo proprietario non ha i mezzi per affrontare tante spese, per questo ha chiesto aiuto a ENPA . Non possiamo negare aiuto a questa coppia che vive l’uno per l’affetto dell’altro, ma questo esborso mensile per tutti gli anni di vita , che auguriamo siano tanti, di Skaki é un impegno per noi enorme, che si somma a tanti altri di cui da tempo ci facciamo carico. Ancora una volta confidiamo nella vostra generosità per poter curare e garantire lunga vita a Skaki.
Vi ricordiamo il nostro
IBAN: IT05F0623012711000035291947 (indicate contributo per Saki nella causale)

https://www.paypal.com/donate/…

CERCASI BALIE DA INSERIRE IN LISTA

Ed eccoci con i primi arrivi: Brutus, Bolt, Benji e Banzai. Arrivi troppo precoci, la metà di marzo NON è cosa normale avere nascite, che ci prospettano un lungo e difficile periodo. Ora i “B” sono in mani esperte e ce la metteranno tutta per crescere forti e sani, ma avremo bisogno di altre mani che potranno dedicarsi all’allattamento dei futuri cuccioli che arriveranno. Chi è disponibile a dare una zampa potrà scrivere alla mail adozioni@enpaparma.it
Grazie di ❤️
QUESTI CUCCIOLI NON SONO ADOTTABILI PER IL MOMENTO! NON APPENA SARANNO PRONTI E STABILI FAREMO APPELLO DI ADOZIONE.

APPELLO PER CIBO SECCO E UMIDO I/D

Abbiamo bisogno di cibo secco e umido I/D per i nostri tre nerini che stanno facendo terapia per guarire dalla giardia e hanno la panciotta un po’ scombussolata. Ci date una mano?

I tre piccoli recuperati la scorsa settimana stanno bene, ma attualmente sono sotto terapia per debellare la giardia, quindi ancora non sono adottabili. Finita la cura saranno vaccinati. Intanto salutano e ringraziano chi ci aiuta ogni giorno ad aiutare loro e tutti quelli come loro.

Le donazioni possono essere portate presso la nostra sede in via Drugman 4/2 nei giorni e orari di apertura: mercoledì dalle 16 alle 20 e sabato dalle 10 alle 13

BRINDIAMO PER AKIRA

Vi aspettiamo venerdì 27 settembre a partire dalle ore 18:00 presso L’Acquolina in Strada Massimo D’Azelio, 13 Parma. La quota di partecipazione di €8 comprende un ricco buffet cruelty free e una consumazione.

Il devoluto contribuirà a coprire le cure per Akira, una giovane Pitbull che soffre di una malattia degenerativa.

SALVIAMO I MACACHI!!

Cos’è il progetto LightUp? Una sperimentazione su macachi fortemente invasiva e dolorosa che sarà condotta a Parma per 5 anni, culminando con la loro soppressione. Una sperimentazione, se così la vogliamo chiamare, che ha visto pareri contrari da parte di illustri nomi della scienza quali ad esempio, le dr.sse Mirka Baiamonte, Francesca Pistollato, Elena Venco, il prof. Roberto Mucelli. Dalla voce della scienza contraria giunge un messaggio chiaro: questi esperimenti non solo non aiuteranno i malati di Blindsight, ma produrranno un arretramento nella ricerca della loro guarigione. Invitiamo tutti a visionare il video sul sul canale YouTube di Parma Etica. 
Premesso che ENPA ovviamente si dissocia da qualsiasi atto di intimidazione e violenza da qualunque parte esso provenga, con amarezza rileviamo però come i contenuti della stampa inducano l’opinione pubblica a identificare come vittima di terrorismo animalista il dr. Tamietto e i suoi collaboratori e non  pongano nessuna attenzione alle altre voci scientifiche di dissenso.
Invitiamo tutti a ricercare una valutazione obiettiva, che tenga conto delle tante voci scientifiche contrarie alla sperimentazione animale e in particolare a questa che coinvolge la nostra città.
Vi aspettiamo numerosi e consapevoli al secondo Corteo Nazionale che si terrà a Parma il 14 settembre, a difesa dei macachi che vogliamo liberi e dei malati per i quali desideriamo cure veramente efficaci. Facciamo nostre le parole di Giorgio Gaber ” Libertà è partecipazione”. Arrivederci al 14 settembre!

FIRMA LA PETIZIONE: https://www.change.org/p/giulia-grillo-salviamo-i-macachi-di-torino/u/24893432?cs_tk=AnsUI8AnbHtpOTLkR10AAXicyyvNyQEABF8BvOwwwuWLwP3jVFF5lKJiK3U%3D&utm_campaign=2b0d0ec2ad6847799efeaee010b60d56&utm_medium=email&utm_source=petition_update&utm_term=cs

INTERVISTA A DR. MUCELLI: https://www.psiconline.it/blog-di-psicologia/uomini-e-macachi.html

ADOTTATO ARTU’!!

Artù, giovane bellissimo micio cerca casa. In poco tempo Artù ha vissuto uno sfratto e due adozioni andate male. Ha molto bisogno di tranquillità e di ritrovare stabilità. Un po’ timoroso, basta un po’ di pazienza e si lascia conquistare. E’ dolcissimo e un gran coccolone. Nonostante la precedente convivenza con altri gatti, non ha dimostrato di gradire la presenza di altri gatti (probabilmente per le condizioni di stressi in cui si è trovato); quindi si predilige un’adozione come unico micio di casa. Artù è castrato, testato fiv/felv negativo e vi aspetta il mercoledì dalle 16 alle 20 oppure al sabato dalle 10 alle 13.