BUCK

Buck è uno splendido setter che da ben 4 anni vive rinchiuso in gabbia senza nessuna possibilità di uscire e sgambare, da ben 4 anni vede solo attraverso le grate della rete di recinzione. Niente erba, niente passeggiate, niente coccole, insomma niente di niente.
Buck è stato gettato in canile quando aveva appena un anno, ora quindi ne ha circa 5, ed essendo un cane da caccia probabilmente la sua “colpa” era quella di non saper cacciare e quindi per il suo ex padrone il canile era l’unica soluzione.
Di certo chi lo ha condannato non ha saputo guardare negli occhioni di Buck, non ha saputo guardare nel suo cuore, perchè se lo avesse fatto si sarebbe accorto di quanto Buck sia dolce, di quanto sia speciale., I suoi occhi sorridono appena entri nel suo box, lui ti corre incontro , ti salta addosso, è lui il primo a riempirti di coccole e di abbracci e sa davvero come farti venire il buon umore! Vederlo chiuso in quella gabbia è un crimine. Lui ha bisogno di una casa con giardino dove finalmente poter correre (gli piace tanto correre), ha bisogno di una famiglia che si prenda cura di lui e che lo ami per sempre.
E’ nel pieno della prestanza fisica, è attivo, vivace e socievole con tutti. Ha solo 5 anni, non permettete che ne passi molti di più ancora in prigione per finire li i suoi giorni…….

Parma, Daniela 348 1013553 dopo le 13.30 danielacamorali@hotmail.it